2005_03_18_pouletpoireauxsesame11

Qualche mese fa, ho comprato un wok, e ho deciso di dedicarmi seriamente alla cucina asiatica. Ho cominciato cucinando alcune ricette del sito Marmiton, ho provato alcune improvvisazioni facili... Poi, ho avuto voglia di consigli pratici sulla cottura al wok, per poterne esplorare tutte le possibilità. E cosi, ho comprato un libro sulla cucina al wok.

2005_03_18_livrecuisinewok

Questo libro è fatto particolarmente bene. Contiene un introduzione dettagliata sui diversi tipi di wok, e sul loro modo di uso; sugli ingredienti tipici della cucina asiatica (illustrati con delle foto); sui diversi modi di cottura al wok - zuppe, curry, saltati, vapore, frittura... Le foto sono davvero bellissime e danno voglia di provare tutte le ricette. Per farla breve, lo consiglio veramente a chi vuole cucinare con il wok. Non so se esiste una versione italiana, ma vale la pena cercare.

All'inizio, ho avuto un pò di difficolta ad iniziare a causa del numero di ingredienti necessari per ogni ricetta. E' un pò difficile in Italia trovare tutti i prodotti asiatici. C'è una zona detta "cinese" vicino a Vittorio Emanuelle (Roma), ma in realtà è un pò piccolina (per una capitale, e rispetto alla Francia), ci si trovano solo ingredienti cinesi (e pocchissimi vietnamiti o tailandesi), e infine questa zona è un pò lontana da casa mia.
Poco a poco, malgrado tutto, sono riuscita a costituirmi un armadietto di prodotti asiatici, comprando un pò in Francia, e un pò a Roma. E cosi, ho potuto iniziare. Tutte le ricette provate fino ad ora si sono rivelate eccellenti. E' dunque molto fiduciosa che ho deciso, questo WE, di provarne una nuova: Il pollo ai porri e ai semi di sesamo.

Vi do velocemente la ricetta.


POLLO AI PORRI E AI SEMI DI SESAMO

Ingredienti:

  • 2 cucchiai di semi di sesamo
  • 1 cucchiao di olio di semi
  • 2 cucchiaini di olio di sesamo
  • 800g di filetto di pollo, tagliatto a pezzettini piccoli
  • 1 porro, tagliato "alla julienne"
  • 2 spicchi di aglio trittati
  • 2 cucchiai di salsa di soia
  • 1 cucchiao di mirino
  • 1 cucchiaino di zucchero

Preparazione:

Fare saltare i semi di sesamo (senza grasso) nel wok, finchè non siano ben dorati. Riservare.
Riscaldare il wok a fuoco vivo, versarci i 2 oli, repartirli bene nel wok, e far saltare i pezzetini di pollo, in 3 volte, 3 a 5 minuti. Cuocere senza smettere di mescolare, finchè il pollo non sia un pò cotto (deve rimanere un pò rosa). Rimettere tutto il pollo nel wok. Aggiungere il porro e l'aglio. Cuocere per 1 o 2 minuti finchè il porro non sia morbido e ben dorato. Aggiungere la salsa di soia, il mirino, lo zucchero e i semi di sesamo. Mescolare bene, condire con sale e pepe e servire subito.


La mia esecuzione

Ho un po modificato la ricetta, in parte a causa degli ingredienti che avevo alla mia disposizione, ma anche perchè avevo voglia di un piatto con più verdure.
Ho utilizzato solo 600g di pollo e invece 2 porri. No avendo del mirino (alcool dolce di riso), l'ho sostituito con del vino bianco di cucina.
Per il resto, ho proceduto come indicato.

Risultato

Gusto molto originale, sorprendente ma molto apprezzabile. Il solo problema è la mancanza di salsa. Sono sicuramente un pò colpevole perchè ho servito questo piatto con del riso basmati, il che ha reso il piatto ancora più secco, ma c'era davvero POCCHISSIMA Salsa.
Il gusto ci è davvero piaciuto molto, rifarò questa ricetta, ma aumentando fortemente la dosa di salsa (vino, salsa di soia, zucchero, olio). Questo dovrebbe risolvere il problema e questo piatto potrà diventere uno dei miei classici!