2005_04_16_photo

La bella stagione si avvicina e si trovano sempre di più delle "verdure d'estate", a dei prezzi un pò più ragionevoli. Ho dunque deciso di cucinare un "gratin".
I "gratin" sono molto utilizzati in Francia, si possono fare con tutti i tipi di verdure. Il principio è il seguente: Si mettono in un piatto diversi tipi di verdure, a volte una bechamel o un po' di "uova+panna", si ricopre di formaggio gratuggiato e si fa cuocere al forno per un oretta. Questo è un modo straordinario per far mangiare delle verdure a tutti quelli che di solito li oddiano.
Il "gratin" che voglio fare oggi è detto "provencal" (della regione di Provence) perchè utilizza tutte le verdure tipiche di questa regione: zucchine, pomodori, melanzane.
Ho scelto questo "gratin" perchè ha dei commenti eccellenti sul sito Marmiton, ma anche perchè contiene un pò di carne e potrà essere mangiato come piatto unico...

La ricetta originale contiene dei pomodori freschi. Però, ho utilizzato dei pomodori pelati e della salsa di pomodoro. Siccome ho anche effettuato altre modifiche, vi do la ricetta adattata, in foto:


GRATIN DE LEGUMES A LA PROVENCALE

Ingredienti:

  • 400g di melanzane
  • 1/2 barratolo di pomodori e un po di salsa di pomodoro
  • 2 zucchine
  • 3 cipolle
  • 2 spicchi di aglio
  • 1 hamburger di manzo e uno di maiale.
  • 1 uova
  • 2 cucchiai di olio di oliva
  • della fontina gratuggiata e del parmigiano
  • un po' di burro
  • timo, prezzemolo
  • un po' di riso

Preparazione:

1) Trittate una cipolla, e gli spicchi di aglio. Fateli dorare nell'olio. Mischiate la carne, l'uovo, il sale, il pepe, e 1 cucchiaio di prezzemolo. Aggiungete la cipolla a questo composto. Mischiate bene.

2005_04_16_melangeviande

2) Prendete un piatto per il forno. Coprirne il fondo con un pò di riso (assorberà il liquido),. Ricoprire con dei pomodori pelati e un po' di salsa di pomodoro, poi fate uno stratto di fette di melanzane (non pelate), di cipolle e in fine di zucchine. Condire tra ogni stratto (sale, pepe e timo).

2005_04_16_plat12005_04_16_plat2

3) Cospargete di formaggio grattugiato (fontina + parmigiano).
4) Ricoprite con uno stratto di carne.
5) Continuate a riempire il piatto alternando gli stratti in quest'ordine. E finite con la salsa di pomodoro.
6) Cospargere di timo, formaggio e pezzetini di burro.

2005_04_16_platfinal12005_04_16_platfinal2

7) Cuocere a fuoco basso per 1 ora e 30.


Risultato

2005_04_16_resultat2005_04_16_resultat22005_04_16_resultat3

Avendo cotto il "gratin" per solo 1 ora e 10 (la ricetta parlava di 1 ora), il piatto mancava di cottura (per rendere le verdure ancora più tenerer), ma era comunque molto riuscito. Il riso ha assorbito il liquido e era dunque molto facile servire il "gratin" nei piatti.
Questo "gratin" è delicioso. E' un modo eccellente per mangiare delle verdure. Di più, può essere servito come piatto unico.

Conclusione

Da fare e da rifare; Ho adottato questa ricetta e penso di farla molto spesso!