2005_07_24_pouletlaqueres

Da diversi mesi, il mio frigorifero è pieno di salse asiatiche che ho comprato con la ferma intenzione di utilizzarle regolarmente, ma che, in realtà, non ho neanche aperte.
Recentemente, abbiamo deciso di non comprare più niente senza aver prima finito la maggior parte delle nostre riserve. Quindi, questa volta, invece di cercare una ricetta che mi inspirava e poi di comprare  gli ingredienti necessari, ho proceduto al contrario: Ho dovuto trovare una ricetta a base di 2 salse asiatiche: la salsa hoisin, e la salsa ai fagioli bruni.

Ecco quello che il mio libro di referenza dice a proposito di queste 2 salse:

  • Salsa hoisin : Salsa cinese spessa, dolce e speziata. Fata di fagioli di soia, aglio, zucchero e spezie. In Francia, si chiama anche "salsa barbecue".

  • Salsa ai fagioli bruni (penso che si tratti della "black bean sauce"): Salsa fatta a partire di fagioli schiacciati o proprio ridotti in polvere, dopo essere stati salati e fermentati. Ha un sapore agro-dolce e si conserva molto tempo.

La ricerca di una ricetta incluendo questi 2 ingredienti, non è stata facile. Ma finalmente, ho trovato una ricetta nel mio libro di cucina al wok, si tratta di un "saltato di pollo laccato alla salsa hoisin". Ecco la ricetta, appena modificata:


POLLO LACCATO ALLA SALSA HOISIN

Ingredienti:

  • 1/2 cucchiaino di olio di sesamo
  • 1 bianco di uovo
  • 1 cucchiao di maizena
  • 450 g di filetto di pollo, tagliato a cubetti
  • 2 cucchiai di olio di arachide
  • 2 spicchi di aglio trittati
  • 1,5 cucchiaino di zenzero in polvere
  • 1 cucchiao di salsa di fagioli bruni
  • 1 cucchiaio di salsa hoisin
  • 1 cucchiaio di vino bianco
  • 1 cucchiaio di salsa di soia
  • 4 cipolle fresche

Preparazione:

1) Mischiare l'olio di sesamo, l'uovo e la maizena. Aggiungere il pollo e mischiare bene. Riservare al frigorifero per mezz'ora.

2005_07_24_pouletmarine

2) Riscaldare un wok a fuoco vivo, versarci l'olio e farci cuocere il pollo in 2 volte. Deve essere ben cotto. Metterlo da parte. 

2005_07_24_pouletcuisson2005_07_24_pouletcuit

3) Riscaldare di nuovo un po' di olio nel wok. Aggiungere l'aglio trittato e lo zenzero, lasciare cuocere per 1 minuto. Aggiungere le cipolle tagliate a cubetti. 

2005_07_24_oignonscoupes2005_07_24_oignonscuisson

4) Aggiungere il pollo alle cipolle.

5) Aggiungere la salsa hoisin e la salsa ai fagioli bruni. Fare cuocere per 1 minuto, mischiando continuamente. 

2005_07_24_pouletlaquecuisson1

6) Aggiungere il vino e la salsa di soia. Lasciar cuocere per 1 minuto.

2005_07_24_pouletlaquecuissonfin

7) Servire con del riso cotto al vapore.


Risultato

2005_07_24_pouletlaqueres2

Visualmente, non sembra un gran' che a causa del colore scuro delle salse. Ma è incredibilmente buono! Non saprei descrivere il sapore di questo piatto perchè non assomiglia a niente che abbia mangiato precedentemente. Avevo molto paura, devo confessarlo, perchè non conoscevo nessuna di queste 2 salse, ma il risultato mi è piaciuto cosi tanto che penso di finire questi barratoli di salsa cucinando regolarmente questo piatto.

Il contorno ideale è effettivamente il riso cotto al vapore, come lo suggerisce la ricetta.

Conclusione

So benissimo che queste 2 salse non sono utilizzate per niente nella cucina italiana e si trovano difficilmente (a Roma, le troverete in tutti i supermercati cinesi della zona Vittorio Emanuelle). Ma se per caso, ne avete negli vostri armadi, o se volete provarle, non esitate a cucinare questo piatto. E' buonissimo, e molto semplice da fare.