2005_04_12_painpatateres3

Ogni settimana, da 2 mesi, preparo il mio pane il WE e ci dura tutta la settimana. La ricetta che utilizzo è sempre la stessa. Si tratta di quella che vi ho presentato su questo blog, all'inizio. Ho provato alcune modifiche, aggiunto dei semi di sesamo, provato diverse farine...
Ma lo scorso WE, ho avuto voglia di un cambiamento più grande, e mi sono ricordata una ricetta che mi era sembrata interessante: Una pane di patate.
Ho già sentito dire che l'aggiunto di patate all'impasto delle pizza (oppure l'utilizzo dell'acqua in cui sono bollite delle patate) rende la pizza migliore, la mollica meno compatta, la pizza più soffice. 
Logicamente, questo pane di patate dovrebbe dunque essere più soffice, la mollica dovrebbe essere meno "secca"...

La ricetta, l'ho trovata su un sito che vi ho già presentato perchè ci ho già trovato la ricetta della focaccia. Si tratta del sito Gennarino: Pane di patate

Ecco la ricetta illustrata:


PANE DI PATATE

Ingredienti:

  • 500g di farina 
  • 250g di patate
  • 1/2 cubo di lievito fresco (circa 12g)
  • 250g di acqua (più o meno)
  • 3 cucchiani di sale

Preparazione:

1) Fare cuocere le patate (al micro-onde oppure nell'acqua bollente). Passarle poi al passapatate e lasciare raffredare.

2005_04_11_painpatates1
Le ho solo schiacciate con una forchetta

2) Scioglere il lievito con un po di acqua tiepida e di farina. Mischiare bene et lasciare riposare una mezz'oretta. La preparazione deve gonfiare.

2005_04_11_painpatateslevure12005_04_11_painpatateslevure2
Prima...                                    dopo...

3) Versare nel contenitore del robot: la farina, la purè di patate, il lievito, e il sale. Impastare aggiungendo progressivamente l'acqua. Pensavo che, a causa delle patate, avrei dovuto utilizzare più acqua ma si è avverato falso. C'è bisogno di una proporzione minore di acqua. Si ottiene un'impasto molto morbido, piu colloso del solito.

2005_04_11_painpatatesavtlevee
L'impasto era tanto collante che non sono riuscita a dargli la forma di una pallina... Ma penso che avevo messo troppa aqcua.

4) Mettere l'impasto in una ciotola infarinata e metterlo in un luogo caldo e umido, per 3 ore.

2005_04_12_painpatateleve2
L'impasto è molto cresciuto, è almeno raddoppiato.

5) Impastare velocemente l'impasto per interrompere la lievitazione.

2005_04_12_painpatateapresrepetrissage

6) Dare alla pasta la forma di una ciambella. Attenzione, è ancora molto collosa, bisogna infarinarsi bene le mani. 

2005_04_12_painpatateforme2005_04_12_painpatateforme2

7) Mettere la ciambella su una carta da forno, infarinarla bene e metterla in un posto caldo e umido fincchè non raddoppi di volume.

2005_04_12_painpatateapres2emelevee2005_04_12_painpatateapres2emelevee2

8) Nel fratempo, preriscaldare il forno a 200°. Infornare il pane e farlo cuocere per 30/40 minuti.

2005_04_12_painpatateres22005_04_12_painpatateres


Risultato

Geniale! Il pane è cresciuto tantissimo, la crosta è dorata, la mollica è più bella del solito, meno secca. Non è piu aerata (le bolle di aria hanno la stessa dimensione), ma è più soffice, la consistenza è molto piacevole.

La cosa migliore è di mostrarvi le foto:

2005_04_12_painpatateint12005_04_12_painpatateint2

In ogni caso, vi raccomando fortement questa ricetta, questo pane è eccelente!!